Twain Mark

Tra le letture di questa estate, ho dato spazio a Le avventure di Tom Sawyer e Uno yankee alla corte di Re Artù (già letto nell’edizione della Gallucci). Il primo vide la luce nel 1876, il secondo nel 1889.

Perché leggere Twain, uno dei grandi scrittori americani, considerato spesso solo uno scrittore per ragazzi? Intanto per scendere un po’ dal piedistallo che ci fa considerare minori gli autori che si dedicano ad un pubblico più giovane. Sappiate che Hemingway lo considerava il padre della letteratura americana.

In secondo luogo, per imparare. Twain è uno scrittore di prim’ordine, con il gran dono dell’umorismo. Twain insegna a chi vuole scrivere come comporre periodi semplici eppure ricchi di significato.

I suoi testi, limati, piani, accessibili, sono ricchi di sfumature divertenti, di prese in giro della sua epoca e dei tanti miti dell’uomo. Non solo, egli, attraverso i suoi romanzi e i suoi personaggi, scrisse un vero e proprio romanzo sociale della sua America, prendendo posizioni nette su alcuni temi.

Cito Wikipedia:

Fu da sempre un sostenitore dei diritti dei neri e un oppositore instancabile del razzismo in ogni sua forma, anche se in gioventù non aveva una buona opinione dei nativi americani. Sebbene non si dichiarasse esplicitamente socialista, supportò il movimento laburista, oltre che i diritti delle donne e delle minoranze.

Infine, Twain è davvero divertente e oggi noi abbiamo tanto bisogno di ridere in modo sano ovvero senza acrimonia ed un linguaggio scurrile di contorno. Perciò, datemi retta,  accoglietelo nella vostra libreria.

Foto | Mark Twain – Sarony su Wikipedia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...