ragazza libro panchina
Su, torna bambina. Lascia stare i post con i migliori libri da leggere quest’estate. Vai in libreria, su Amazon, al centro commerciale, ovunque si leggano libri insomma. Per una volta, via le polemiche su dove andrebbero venduti i libri, a che prezzo, su che supporto e di che tipo. Dai, fa caldo, te la devi godere, senza temere il giudizio altrui o il più pericoloso monito interiore che ti segue e ti impedisce di fare scelte divertenti: vuoi leggere Guerra e Pace? Desideri ardentemente l’ultimo becero romanzo rosa? Vorresti riprendere tra le mani un libro di quando eri ragazzina?

È giunta la tua ora: sotto il sole tutto è concesso. In realtà, io credo, come lettrici ci sia concesso tutto comunque e in qualsiasi stagione. L’estate però invita più facilmente alla leggerezza.

Guarda quindi tra gli scaffali, fatti attrarre da un nome, da un disegno. Avevo un’amica che sceglieva i libri solo in base alla copertina e così mi regalò, per il compleanno, uno dei libri più divertenti che abbia letto (nel suo genere), Uomo impotente cercasi per serena convivenza.

D’accordo, vuoi sapere se sto mettendo in pratica anche io questa mia regola? Ebbene sì, anche se, come al solito, sono alle prese con più libri contemporaneamente. Ho cominciato con Il dottor Zivago, di Boris Pasternak (che ti consiglio, se stai scrivendo un tuo romanzo).

Parallelamente sto leggendo Zivago nella tempesta ovvero le vicende del manoscritto che lo scrittore inviò dalla Russia a Feltrinelli. Come ogni estate, poi, mi leggo qualcosa che ha a che fare con il mare (alcuni capitoli di Moby Dick, libri che parlano del mito del Leviatano eccetera).

Un momento, so che stai per chiedermi: solo mattoni d’estate? No, certo, da metà giugno a metà luglio sono sprofondata nella saga di Outlander (se piace anche a te, ti consiglio vivamente di seguire anche la serie televisiva) e in I love shopping. Senza considerare i vari libri che ho letto per lavoro e che erano per lo più leggeri. Ora aspetto di sapere che scelte hai fatto tu 😀 Sono curiosa e affamata di nuovi spunti.

Foto | 177/365 – Lost in the pages via photopin (license)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...