dabuttare

Qualche giorno fa ho detto a mio marito: ho 46 anni, ho preso 8 chili in più dallo scorso anno, la cellulite ha preso il sopravvento e, sorpresa, io mi sento bene nel mio corpo. Se non ci fosse la riprovazione sociale a dirmelo, non mi preoccuperei delle mie rughe, del peso, degli abiti che indosso.

Ma come, ti preoccupi di quello che pensano gli altri? Eh, sono un essere umano anche io: la mia testa dice fregatene, ma il cuore sobbalza quando un’altra donna mi scruta come se fossi edward mani di forbice o mi elenca apertamente cosa non va in me.

Sì perché non sono mai gli uomini che ti guardano con l’aria di dire: ho notato quel pelo lungo 0,5 mm sul tuo mento. Sono le donne. Sono loro, non certo le tue amiche, che ti fanno notare quanto sei pallida o invecchiata.

Le colleghe, le altre mamme, le cugine, le vicine di casa. Spesso con un tono passivo aggressivo: a te starebbe meglio un altro modello di pantaloni, non ti si vedrebbero i rotolini. Con questo vestito stai meglio, non con quello che avevi l’altro giorno. Ma tu mi piaci perché sei così, non ti curi del tuo aspetto. 😛

A furia di ragionare sull’impatto devastante di alcuni commenti, mi sono resa conto che per anni anche io ho ragionato così: dopo una certa età non ci si veste/trucca/pettina in un certo modo e così sopra o sotto una certa soglia di peso.

Invece, signore mie, la verità è che ognuna di noi può fare quello che le pare. È ovvio che poi si rispettano alcune regole sociali (se un matrimonio è elegante, non ci si va in jeans e infradito) e lo si fa non per sottostare al giudizio altrui, ma per rispetto degli altri.

Lo stesso rispetto che dobbiamo a noi stesse, perché altrimenti, se stiamo a sentire quelli che dicono Ma come ti vesti? riempiamo il mondo di tanti piccoli cloni, costantemente preoccupati di essere o apparire magri/femminili/maschili/decisi/adulti/maturi e convinti che entrare in uno schema socialmente riconosciuto ci renderà la vita più facile.

Foto | Flickr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...