regali di natale
La prima volta che ho pensato di regalare un ebook non l’ho trovata una grande idea. Insomma: non puoi incartarlo né scartarlo, non ha un peso, non ha un profumo, non puoi scriverci una dedica (non come faresti con un libro di carta) e, soprattutto, spesso chi lo riceve pensa che tu sia un po’ tirchio.

Ecco, diciamolo: il vero problema è quello che (noi crediamo) penserà il destinatario del regalo. Un ebook costa meno del libro di carta, molto meno se si tratta di un testo che esiste solo in formato digitale. Cosa penserà chi se lo trova in email? Che la sua amicizia per noi vale solo 1,49 euro?

Quando abbiamo dimenticato che il valore di un romanzo o di un racconto non sta nel suo prezzo e neanche nella sua copertina (anche se alcune copertine sono davvero molto belle), ma in quello che trasmette, nelle riflessioni che provoca, nei sentimenti che suscita?

Quando abbiamo dimenticato che un ebook, a dirla tutta, non lo si può incartare, certo, ma dura molto di più di un libro di carta? E puoi tenerlo per te, senza prestarlo perché, appunto, scusa ma è in ebook 😀

ebook regalare

Allora, come valorizzare questo tipo di regalo? Con le nostre parole. Alcuni store online permettono di inserire una dedica prima di inviarlo al destinatario e, in ogni caso, possiamo farlo precedere da una nostra email in cui spieghiamo perché proprio quel libro. Una specie di letterina, che da valore al regalo e riporta l’attenzione sul contenuto e sull’affetto che ci ha spinto a sceglierlo.

Un ebook non è un regalo da poco e può essere inviato immediatamente, un vero last minute. E, volendo, è uno di quei regali che non è sotto gli occhi di tutti. Si ammanta dunque di una certa segretezza e complicità, che in alcuni casi fanno sempre comodo.

Lo so, state pensando che sono di parte: ho scritto degli ebook, ho pubblicato degli ebook. Eppure, vi posso confermare che la mia passione per il libro digitale è cominciata molto prima, quando ho comprato il Kindle e mi sono innamorata di questo scrigno che mi permette di avere sotto mano centinaia di libri (per una bibliofila è un oggetto che produce dipendenza).

Dunque, tranquilla: non sei come Scrooge se regali un ebook e non è uno Scrooge chi te ne invia uno. L’importante è leggere, l’importante è sognare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...