Di madre in figlia, il mio nuovo romanzo.

di M.Barbara

Avevo creduto, ingenuamente, che arrivata alla mia età non avrei più avuto necessità di ripercorrere le orme altrui né avrei cercato consigli materni perché mi sarei ritrovata donna fatta e finita, senza incertezze, senza nodi da sciogliere.

Parla di un segreto, il mio nuovo romanzo Di madre in figlia. Di un passato che una madre non ha mai voluto condividere con sua figlia, se non dopo la propria morte. Sofia, la protagonista, è una donna adulta, sicura di sé e delle decisioni che ha preso nell’arco della sua vita. Non immagina che la giovinezza dei suoi genitori nasconda dosi di dolore non facili da sopportare. Non riesce neanche ad accettare di non aver mai intuito i pensieri di suo padre, coi cui ha sempre avuto un rapporto privilegiato.

Di madre in figlia

Quando mi aveva vista per la prima volta (e questa era una storia che raccontava sempre e soltanto lei, perché lui sembrava averle ceduto tutte le parole) mio padre si era detto che finalmente la sua vita aveva un senso. Non aveva mai creduto di poter essere stravolto dalla paternità e invece, in pochi secondi, gli era toccato cedere a quegli occhietti grigi di neonata e al cipiglio identico al suo, stampato su una faccina rosea e perplessa.

Ad aprirle la strada, degli oggetti che ritrova riordinando la casa dei suoi genitori. Ad aiutarla, la migliore amica di sua madre.

Sara aprì il piccolo cartoncino e scrutò le tre lettere, che sulle prime sembravano dirle nulla. Poi colsi un lampo nei suoi occhi, il passaggio veloce di ricordo.

Di madre in figlia è disponibile in formato EPUB e MOBI, in tutti le librerie online.